Le nuove funzionalità introdotte con Ontrack EasyRecovery 11 riguardano:

  • S.M.A.R.T. scan
  • Recupero in ambienti virtuali VMware (solo edizione Enterprise)
  • Cancellazione definitiva dei dati

Nelle informazioni a seguire puoi trovare una descrizione più approfondita di ciascuna di queste caratteristiche e suggerimenti per l'utilizzo di tali funzionalità.

S.M.A.R.T. Scan

La scansione S.M.A.R.T. identifica la quantità e il tipo di dati in uso, la condizione dei settori e altri parametri critici per un hard drive (read error rate, spin-up time, reallocated sector count, seek error rate, spin retry count e temperatura), consentendo all’utente di prendere una decisione informata sull’eventuale necessità di sostituire il drive.

Per avviare S.M.A.R.T. scan:

1. Selezionare un hard drive
2. Selezionare il disco fisico, non un volume
3. Selezionare la diagnostica del disco
4. Rivedere le selezioni effettuate
5. Fare clic sull’analisi S.M.A.R.T.
6. Vengono visualizzati gli attributi e i valori

Scorrere i valori riportati dalla scansione e concentrare la propria attenzione sulle misurazioni ove compare l'indicazione "bad".

Recupero da un VMDK di VMware

Ontrack EasyRecovery™ Enterprise supporta il recupero di file VMDK memorizzati su di un file system locale (es. VMware Workstation, Fusion) nel formato flat o sparse. Sono supportate tutte le immagini VMDK “locali”.

Nota: i file VMDK memorizzati su file system VMFS non sono al momento supportati (es. i prodotti datacenter VMware vSphere).

Le immagini VMDK sono hard drive virtuali contenenti sistemi operativi virtuali che funzionano sotto un sistema host – tipicamente Windows o Linux. Spesso esistono immagini VMDK multiple create per ciascun sistema virtuale e scegliere l’immagine VMDK corretta è fondamentale per una scansione di recupero dati che abbia successo. Per avviare una scansione di un file VMDK, caricare l’immagine VMDK e scegliere il volume corrispondente.

Motivi per i quali potrebbero essere presenti VMDK multipli:

  • File VMDK multipli chiamati “snapshot” (o “delta link”). Se crei uno snapshot in VMware, viene avviato un nuovo VMDK e il VMDK originale non verrà toccato. Tutti i cambiamenti al VMDK originale saranno scritti sul nuovo VMDK e il nuovo VMDK aumenterà di dimensione.
  • File VMDK multipli chiamati “extent”. É possibile suddividere l’immagine completa dei dati in diversi file VMDK.
  • Se l’immagine utilizza più di un file VMDK, verrà creato un altro file VMDK chiamato “descriptor” file. Questo descriptor file, di dimensioni molto piccole, contiene una descrizione con link a tutti i VMDK file che appartengono a quella immagine.

Possibili scenari:

  • Se c’è solo un singolo file VMDK (no snapshot o extent), Ontrack EasyRecovery™ Enterprise troverà il descrittore incorporato in questo singolo file e lo utilizzerà.
  • Se esistono file VMDK multipli, l’utente deve scegliere il “descriptor” file. L’utente dovrà selezionare il descrittore dello snapshot relativo al periodo di tempo che si desidera recuperare. Più recente è lo snapshot più recenti sono i dati.

Se esiste più di un VMDK file, selezionare il file VMDK di piccole dimensioni (descriptor). In base a quale snapshot (periodo di tempo) si desidera recuperare, scegliere lo snapshot corrispondente (o se esistono più file VMDK per questo snapshot, scegliere il file descrittore che appartiene a questo snapshot). Più è recente lo snapshot e più completi saranno i dati.

Come aprire un file VMDK:

  1. Selezionare l’hard drive
  2. Fare clic su “Carica il file immagine” sulla barra degli strumenti
  3. Spostarsi fino al proprio file VMDK e fare clic su Apri
  4. Il drive sarà visualizzato nella lista dei drive. Selezionare il volume/partizione dal quale si desidera effettuare il recuperare
  5. Selezionare le proprie opzioni di scansione e iniziare la scansione

Cancellazione definitiva dei dati

Sulla base dell’edizione in uso di Ontrack EasyRecovery 11 (Home, Professional o Enterprise) esistono differenti modalità per la cancellazione definitiva dei dati.

Ontrack EasyRecovery Home non possiede gli strumenti per il disco, è però disponibile la funzione di cancellazione di file/cartelle che è visibile dopo che una scansione è giunta a termine ed è stato selezionato un file o una cartella.

Ontrack EasyRecovery Professional o Enterprise hanno nella sezione dedicata agli strumenti per il disco le funzioni di Wipe Disk (cancella disco) e Clean Up Disk (pulisci disco). In tutti i casi, tali funzionalità sono disabilitate nella modalità demo.

Nota importante. Per la cancellazione sicura di interi hard disk in ambito aziendale/professionale (es. scadenza contratto di leasing, computer da ritirare per termine del ciclo di vita utile, computer da assegnare a nuovo utente, ecc.) si consiglia l'uso delle soluzioni di cancellazione sicura di Blancco (sovrascrittura) oppure di Ontrack Eraser Degausser (demagnetizzazione). Tali prodotti sono infatti dotati di certificazioni di enti terzi indipendenti e idonei ad un utilizzo in ambito professionale.

Opzioni per la cancellazione dei dati:

  • Wipe Disk – cancella completamente l’intero disco (in strumenti per il disco)
  • Clean Up Disk – cancella solo lo spazio libero (in strumenti per il disco)
  • Cancellazione di file/cartelle – funzione per la cancellazione di file/cartelle che si trova nella barra dei menu, attiva solo dopo una scansione quando si seleziona un file/cartella

Nell’edizione Home, il collegamento alla funzione di cancellazione è il seguente:

  1. Selezionare “Esplora Volume”
  2. Premere Continua e la funzione di cancellazione apparirà nella barra superiore delle icone

Edizione Home - Istruzioni passo a passo su come cancellare file/cartelle:

  1. Selezionare Disco rigido
  2. Selezionare la lettera di volume/drive che contiene i dati che si desidera cancellare
  3. Selezionare “Esplora Volume”
  4. Fai clic sulla cartella/file che desideri cancellare e premi il pulsante con la funzione di cancellazione sulla barra degli strumenti

Edizione Professional - Istruzioni passo a passo su come cancellare file/cartelle:

  1. Selezionare Disco rigido
  2. Selezionare la lettera di volume/drive che contiene i dati che si desidera cancellare
  3. Selezionare “Esplora Volume”
  4. Fai clic sulla cartella/file che desideri cancellare e premi il pulsante con la funzione di cancellazione sulla barra degli strumenti

Edizione Enterprise - Istruzioni passo a passo su come cancellare file/cartelle

  1. Selezionare Disco rigido
  2. Selezionare la lettera di volume/drive che contiene i dati che si desidera cancellare
  3. Selezionare “Esplora Volume”
  4. Fai clic sulla cartella/file che desideri cancellare e premi il pulsante con la funzione di cancellazione sulla barra degli strumenti


Torna alla pagina principale del prodotto