14 Luglio 2016

Estate: attenzione ad acqua, caldo e perfino alle "nuvole", per non perdere scatti e ricordi digitali delle vacanze

In vacanza aumenta l'impiego dei dispositivi mobili, ma anche la possibilità di perdere dati. Kroll Ontrack suggerisce come affrontare caldo, sbalzi di tensione e backup difficoltosi su storage in Cloud

 

Milano – 14 luglio 2016 – Estate è sinonimo di viaggi e tempo libero: un’occasione continua per scattare fotografie, ascoltare musica o registrare video con il proprio smartphone. Caldo, acqua, cadute accidentali dei dispositivi o assenza di connettività per i backup su drive in Cloud possono diventare, tuttavia, le cause per rovinare questi momenti e compromettere la corretta conservazione dei ricordi in digitale.

Secondo Kroll Ontrack, società leader nel recupero dati, è proprio l’estate il momento più delicato, in cui prestare maggiore attenzione a smartphone, tablet, notebook e fotocamere digitali, onde evitare incidenti e malfunzionamenti che possano pregiudicare la conservazione di dati personali, fotografie e video delle proprie vacanze.

Alle cause più note, legate all’esposizione eccessiva degli strumenti o degli hard disk a fonti di calore o all’acqua, che possono danneggiare componenti elettriche interne, e alla rottura fisica dei dispositivi, dovuta alla caduta o alla pressione sui componenti hardware, Kroll Ontrack segnala anche la difficoltà di effettuare backup sicuri in luoghi di vacanza sprovvisti di buona connettività o a causa di sovraccarico della rete.

In assenza di reti WiFi, la connettività Internet tramite gestore telefonico può risultare difficoltosa per problemi di copertura o per eccessivo traffico: aumenta così il rischio che i backup remoti siano incompleti o addirittura impossibili.

Quali contromisure prendere? Kroll Ontrack suggerisce alcuni accorgimenti da mettere in atto per prevenire eventuali danni e malfunzionamenti dei dispositivi mobili, suggerimenti ancora più preziosi se dovesse realmente essere impossibile effettuare un backup su Cloud dei contenuti più importanti.

Occorre evitare l’esposizione al sole diretto o a un elevato grado di calore, magari generato all'interno di un veicolo in una giornata estiva. Il caldo compromette in modo irreparabile le funzionalità dei supporti elettronici. I dispositivi vanno tenuti in luoghi asciutti, freschi e secondo quanto indicato dal produttore. Ugualmente non vanno immersi in acqua, neppure in involucri con cui si presume di poterli proteggere. Se non sono espressamente progettati e chiaramente dichiarati dal produttore come impermeabili non vanno avvicinati o immersi in acqua.

In caso di incidente è utile ricordare che in acqua esistono sostanze corrosive (cloro, sale, ecc.) e di conseguenza è meglio agire in fretta nel tentativo di recuperare i dati. Se il dispositivo è rimasto immerso solo pochi istanti è possibile attendere che si asciughi (in modo naturale), onde evitare di generare cortocircuiti, e poi tentare di riaccenderlo per salvare i dati. Un ulteriore accorgimento consiste nell'evitare di tenere i dispositivi in carica quando sono possibili interruzioni o sbalzi di tensione (dovuti a temporali estivi o consumi eccessivi di corrente), che possono produrre malfunzionamenti nelle componenti elettroniche.

Infine, per ovviare alla mancanza o alla scarsa qualità delle connessioni Internet mediante le quali effettuare backup remoti, è consigliabile trasferire giornalmente i dati acquisiti (fotografie, video, ecc.) durante la giornata con i dispositivi mobili su altre apparecchiature o dischi esterni. Il cavo di connessione utilizzato per la ricarica della batteria di smartphone e tablet generalmente può essere utilizzato anche per connettere il dispositivo ad un PC portatile ed effettuare così la copia dei dati. In alternativa, è possibile cercare una rete WiFi magari da impiegare per una "pausa backup".

Meglio dunque non dimenticarsi di archiviare i dati in modo regolare su computer, hard disk esterni o su spazi virtuali quando si dispone di una buona connessione Internet. In caso di incidente, malfunzionamento grave o impossibilità a riavviare i dispositivi, si consiglia di procedere attraverso il Self Assessment Tool di Kroll Ontrack https://www.ontrackdatarecovery.it/recupero-dati/self-assessment-tool/ per uno screening iniziale dei problemi e poi, eventualmente, rivolgersi a chi si occupa professionalmente di recupero dati. Kroll Ontrack sarà vicino ai suoi clienti tutta l'estate attraverso il Numero Verde 800 44 00 33, sempre disponibile.

Maggiori informazioni sul recupero dati www.krollontrack.it


---------------------------------------
Kroll Ontrack Srl
Kroll Ontrack è leader nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura dei dati e ediscovery. Attraverso l’utilizzo di moderne tecnologie, innovativi software e numerosi tool proprietari, Kroll Ontrack è in grado di affrontare casi di recupero dati da qualunque tipo di supporto, come hard disk, drive a stato solido, sistemi RAID, memory card, USB key e molti altri dispositivi. Kroll Ontrack è presente in Italia dal 2002, la sede si trova a Gallarate (VA) dove è ubicata anche la camera bianca, l’unica professionale in Italia per il recupero dei dati. La tecnologia brevettata Ontrack Data Recovery Remote Services, inoltre, permette il recupero dei dati anche in remoto. Country Director è Paolo Salin. A livello internazionale Kroll Ontrack, con sede a Eden Prairie (Minnesota), opera in oltre 19 Paesi al mondo attraverso più di 30 uffici. Kroll Ontrack dal 1985 ha svolto oltre 500.000 operazioni di recupero dati, offrendo ai clienti servizi di elevata qualità in 13 differenti lingue. Le principali soluzioni software sviluppate dalla società sono: Ontrack® EasyRecovery™ (per il recupero dati), Ontrack® PowerControls™ (nelle versioni per il mailbox management in Microsoft® Exchange Server, per il document recovery in Microsoft® SharePoint® Server e il restore di singole tabelle in Microsoft® SQL Server), Ontrack® Data Advisor™ (per la gestione dei dati su tape). Kroll Ontrack è Premium Reseller Blancco per le soluzioni software di cancellazione sicura dei dati. Per ulteriori informazioni: www.krollontrack.it; www.ontrackdatarecovery.it.

Kroll Ontrack LLC
Kroll Ontrack offre soluzioni software e servizi all'avanguardia per assistere studi legali, organizzazioni pubbliche, aziende private e utenti finali nelle attività di gestione, recupero, ricerca, analisi, revisione e produzione di dati in modo efficiente ed economicamente vantaggioso. Oltre a una suite di prestigiosi software, Kroll Ontrack offre servizi di data recovery, cancellazione sicura dei dati, electronic discovery, consulenza e document review. Per ulteriori informazioni su Kroll Ontrack e la sua offerta potete visitare il sito www.krollontrack.com o seguire @KrollOntrack su Twitter.