22 Febbraio 2011

5 consigli utili per proteggere i dispositivi elettronici dalle basse temperature

Il freddo può essere molto pericoloso per i nostri dati tanto da comprometterne l’accesso da parte degli utenti. I consigli di Kroll Ontrack per non mettere in pericolo le informazioni memorizzate sul proprio tablet, fotocamere, notebook, hard disk portat

Milano, 22 febbraio 2011 – Il freddo fa male ai nostri dati e ai dispositivi elettronici che li memorizzano, come fotocamere, hard disk portatili, tablet e molto altro ancora. Kroll Ontrack, azienda leader nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura e computer forensics, fornisce agli utenti dei consigli utili e semplici da seguire per prevenire la perdita dei dati memorizzati sui dispositivi elettronici o anche solo per non rovinare la vita dei dispositivi stessi, esposti alle basse temperature o agli sbalzi termici durante questo periodo invernale.

Le basse temperature o le forti variazioni del clima possono infatti contribuire alla perdita dei dati o possono impedire il normale accesso a essi da parte dell’utente. Il freddo rappresenta una delle cause più frequenti dei malfunzionamenti dei dispositivi elettronici che in condizioni normali non dovrebbero mai essere utilizzati in presenza di temperature troppo rigide o non dovrebbero essere esposti a sbalzi termici.

Per prevenire e tutelare i propri dati dalle basse temperature è bene quindi cercare di seguire i 5 consigli utili proposti da Kroll Ontrack

  1. Non lasciare i dispositivi elettronici al freddo per troppo tempo
  2. Se il dispositivo è stato troppo a lungo esposto a basse temperature non accenderlo immediatamente ma lasciare che acquisti la temperatura circostante in modo graduale
  3. I dispositivi vanno sempre trasportati e riposti nelle proprie custodie protettive, strumenti utili per isolare e proteggere le apparecchiature non solo dagli urti ma anche dagli sbalzi termici
  4. Mai scaldare il dispositivo ad esempio ponendolo direttamente su fonti di calore come termosifoni, stufette o camini o tenerlo troppo vicino alle fonti di calore 
  5. Lasciare il dispositivo a temperatura ambiente per un po’ di tempo, in modo tale che possa riacquistare gradualmente la temperatura circostante. Infatti, è inutile allarmarsi se il dispositivo esposto troppo a lungo a basse temperature non funziona correttamente perchè potrebbe trattarsi solo di un problema temporaneo

“Può capitare a tutti di avere dei problemi nell’utilizzo di dispositivi elettronici a basse temperature, ad esempio in un weekend invernale passato sulla neve. Il freddo può rappresentare infatti un pericolo per i nostri dispositivi elettronici e impedire l’accesso ai dati in essi contenuti”, commenta Paolo Salin, Country Director di Kroll Ontrack in Italia. “Spesso, fotocamere, cellulari o notebook vengono esposti per troppo tempo a temperature basse e questo può provocare malfunzionamenti a volte solo temporanei, a volte danni permanenti. Per questo, Kroll Ontrack fornisce a tutti gli utenti dei consigli utili per salvaguardare i propri dispositivi e, di conseguenza, i propri dati. Sono delle semplici regole che tutti noi possiamo seguire e adottare come forma preventiva in questa che è la stagione più fredda dell’anno”. 

Grazie ai prodotti e ai servizi Ontrack® Data Recovery, Kroll Ontrack è il più grande fornitore al mondo di soluzioni di recupero dati, con la maggiore esperienza e strumenti tecnologicamente all’avanguardia. Utilizzando centinaia di tool proprietari e particolari tecniche di intervento, le soluzioni Ontrack Data Recovery aiutano le aziende e i singoli utenti a recuperare i dati persi o danneggiati da qualsiasi supporto di storage in camere bianche professionali, da remoto o attraverso prodotti software “fai-da-te”. Kroll Ontrack offre una prima e immediata consulenza gratuita a tutti i clienti che hanno sperimentato una perdita di dati.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni di Kroll Ontrack, visitare il sito www.ontrackdatarecovery.it

Kroll Ontrack Srl
Kroll Ontrack è leader nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura dei dati e computer forensics. Attraverso l’utilizzo di moderne tecnologie, innovativi software e numerosi tool proprietari, Kroll Ontrack è in grado di affrontare casi di recupero dati da qualunque tipo di supporto, come hard disk, sistemi RAID, memory card, USB key e molti altri dispositivi. Kroll Ontrack è presente in Italia dal 2002, la sede si trova a Fenegrò (Como) dove a ottobre 2007 è stata inaugurata la camera bianca, l’unica  professionale in Italia per il recupero dei dati. Country Director  è Paolo Salin.
A livello internazionale Kroll Ontrack, con sede a Eden Prairie (Minnesota), opera in oltre 20 Paesi del mondo attraverso più di 30 uffici. Kroll Ontrack ogni anno effettua oltre 50.000 operazioni di recupero dati, offrendo ai clienti servizi di elevata qualità in 13 differenti lingue.
Le principali soluzioni software sviluppate dalla società sono: Ontrack® EasyRecovery™ (per il recupero dati), Ontrack® PowerControls™ (nelle versioni per il mailbox management in Microsoft® Exchange Server e per il  document recovery in Microsoft® SharePoint® Server), Ontrack® Eraser (per la cancellazione sicura dei dati). La tecnologia brevettata Ontrack Data Recovery Remote Services, inoltre, permette il recupero dei dati in remoto. Per ulteriori informazioni: www.krollontrack.it; www.ontrackdatarecovery.it 

Kroll Ontrack Inc.
Kroll Ontrack offre soluzioni e servizi all’avanguardia per assistere le organizzazioni pubbliche, le aziende private e gli utenti finali nelle attività di recupero, ricerca, analisi e presentazione dei dati. Oltre ad una gamma completa di software, Kroll Ontrack offre servizi di data recovery, cancellazione sicura dei dati, paper and electronic discovery, document review, computer forensics, secure information services, consulenza ESI (Electronically Stored Information), consulenza processuale e presentazioni per l’utilizzo in ambito legale. Kroll Ontrack è la technology service division di Kroll Inc. leader nei servizi di consulenza per la gestione dei rischi. Kroll  è una società controllata da Altegrity, fornitore leader di soluzioni informatiche. Per ulteriori informazioni sui servizi internazionali: www.krollontrack.com; www.ontrackdatarecovery.com