11 Ottobre 2010

Kroll Ontrack: per 54% degli italiani la perdita dei dati è causata da malfunzionamento dell'hardware

Milano, 11 ottobre 2010 - Secondo un recente sondaggio di Kroll Ontrack sulle cause di perdita dei dati, per il 40% degli intervistati l'errore umano è stato il principale motivo della perdita - in crescita dell’11% rispetto a una precedente ricerca realizzata nel 2005. E se errori di hardware e software continuano a giocare un ruolo rilevante, questo risultato dimostra che si percepisce una crescente complessità nell’implementazione e nella manutenzione delle tecnologie di archiviazione.

Kroll Ontrack ha intervistato più di 2.000 partecipanti – tra consumatori, aziende, operatori del canale ed enti governativi - provenienti da 17 paesi del Nord America, Europa e Asia chiedendo loro di spiegare quali sono state le principali cause della recente perdita dei loro dati. In particolare, dalla ricerca emerge che:

  • il 40% degli intervistati identifica l'errore umano come la principale causa della perdita di dati, anche se solo il 27% attribuisce all’errore umano la più recente perdita di dati
  • Il 29% ha attribuito a un guasto del sistema hardware la più recente perdita dei loro dati, rispetto al 56% rilevato nel 2005.

Nonostante venga segnalata una diminuzione degli errori generati dall’hardware o dal sistema, gli ingegneri dell’azienda hanno notato che la percentuale della perdita dei dati causati da questo fattore è rimasto comunque costante negli ultimi cinque anni.

  • La perdita di dati attribuita a virus e calamità naturali è piuttosto bassa. Nel sondaggio è infatti emerso che i virus informatici hanno contribuito meno del 7% alla recente perdita di dati, rispetto al 4% registrato nel 2005. Anche le catastrofi naturali sono state responsabili solo per il 3% nel 2010, contro il 2% nel 2005.
  • Sorprendentemente, mentre oltre il 90% degli intervistati ha confermato di aver perso i propri dati, il 18% non ne conosce la motivazione. Ciò dimostra l'urgente necessità di educare le aziende e i consumatori sulle modalità del recupero dati, sulle strategie e sugli strumenti di protezione, così come il protocollo di recupero in caso di perdita dei dati, evitando così ulteriori danni.

"Mentre la tecnologia e l'attitudine alla tecnologia continua a migliorare anno dopo anno, la realtà è che i guasti hardware, così come gli errori umani, continuano a essere un dato di fatto", commenta Paolo Salin, Country Director di Kroll Ontrack Italia. "Nessuno di questi fattori potrà mai essere davvero superato, e la perdita di dati rimane  una realtà. Di conseguenza, il problema non è se ma quando avverrà la perdita dei dati. Gli utenti consumer e business, non possono quindi affidarsi semplicemente alla speranza che ciò non accada. Le aziende al contrario devono adottare misure proattive per garantire a coloro che gestiscono i sistemi di storage, corsi di formazione per non perdere il lavoro svolto, e piani di continuità che siano aggiornati e accessibili, in caso di una perdita di dati."

"In definitiva, vogliamo aiutare gli utenti a evitare lo stress e la frustrazione generati dalla perdita di dati, in modo particolare quelli personali, come successo al 61% di coloro che abbiamo intervistato," continua Paolo Salin. "La perdita dei dati è stressante indipendentemente dal fatto che si tratti di un consumatore i cui dati sono stati danneggiati da un virus o di un’azienda che accidentalmente cancella i file, volumi, macchine virtuali o altri dati cruciali per il business senza aver fatto alcun backup - o peggio ancora quando il backup è danneggiato. Kroll Ontrack è presente in tutto il mondo e disponibile per assistere aziende e consumatori nel recupero dei loro dati persi. Grazie a un team di esperti, Kroll Ontrack può eseguire qualsiasi tipo di recupero a seconda delle esigenze del cliente e individuare le informazioni in specifiche aree del disco, oppure identificare particolari tipi di file".

Per ulteriori informazioni su Kroll Ontrack e sulle sue soluzioni di recupero dati, visitare www.ontrackdatarecovery.it.

Kroll Ontrack Srl

Kroll Ontrack è leader nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura dei dati e computer forensics. Attraverso l’utilizzo di moderne tecnologie, innovativi software e numerosi tool proprietari, Kroll Ontrack è in grado di affrontare casi di recupero dati da qualunque tipo di supporto, come hard disk, sistemi RAID, memory card, USB key e molti altri dispositivi. Kroll Ontrack è presente in Italia dal 2002, la sede si trova a Fenegrò (Como) dove a ottobre 2007 è stata inaugurata la camera bianca, l’unica  professionale in Italia per il recupero dei dati. Country Director  è Paolo Salin.
A livello internazionale Kroll Ontrack, con sede a Eden Prairie (Minnesota), opera in oltre 20 Paesi del mondo attraverso più di 30 uffici. Kroll Ontrack ogni anno effettua oltre 50.000 operazioni di recupero dati, offrendo ai clienti servizi di elevata qualità in 13 differenti lingue.
Le principali soluzioni software sviluppate dalla società sono: Ontrack® EasyRecovery™ (per il recupero dati), Ontrack® PowerControls™ (nelle versioni per il mailbox management in Microsoft® Exchange Server e per il  document recovery in Microsoft® SharePoint® Server), Ontrack® Eraser™ (per la cancellazione sicura dei dati). La tecnologia brevettata Ontrack® Remote Data Recovery™, inoltre, permette il recupero dei dati in remoto. Per ulteriori informazioni: www.krollontrack.it; www.ontrackdatarecovery.it 

Kroll Ontrack Inc.
Kroll Ontrack offre soluzioni e servizi all’avanguardia per assistere le organizzazioni pubbliche, le aziende private e gli utenti finali nelle attività di recupero, ricerca, analisi e presentazione dei dati. Oltre ad una gamma completa di software, Kroll Ontrack offre servizi di data recovery, cancellazione sicura dei dati, paper and electronic discovery, document review, computer forensics, secure information services, consulenza ESI (Electronically Stored Information), consulenza processuale e presentazioni per l’utilizzo in ambito legale. Kroll Ontrack è la technology service division di Kroll Inc. leader nei servizi di consulenza per la gestione dei rischi. Kroll Ontrack è una società controllata da Altegrity, fornitore leader di soluzioni informatiche. Per ulteriori informazioni sui servizi internazionali: www.krollontrack.com; www.ontrackdatarecovery.com