Come recuperare file cancellati? Questa è la domanda che ci si pone quando si perdono dei dati a causa, ad esempio, di una cancellazione affrettata o di una formattazione accidentale. A volte basta una distrazione per cancellare un file sbagliato oppure per selezionare una lettera di drive errata e lanciare la formattazione di un'unità/partizione diversa da quella che avevamo in mente. Fortunatamente però recuperare file cancellati è possibile grazie a software di recupero dati e spesso l'attività può essere svolta autonomamente.

Recuperare file cancellati con il software di recupero dati

La prima possibilità di recuperare uno o più file cancellati per errore (ad esempio perchè abbiamo cancellato un'intera cartella) è quella di provare con un software di recupero dati. In questo caso Ontrack EasyRecovery di Kroll Ontrack è la soluzione al problema.

Il prodotto permette di selezionare il tipo di supporto dal quale recuperare file cancellati (es. hard disk, dispositivi di memoria rimovibili, supporti ottici, dispositivi come smartphone, tablet, ecc.) e il tipo di intervento necessario (es. recupero file eliminati, recupero disco formattato, ecc.), quindi una volta selezionato il drive, inizia la scansione alla ricerca dei file cancellati.

Al termine Ontrack EasyRecovery visualizza tutti i file recuperabili, offrendo la possibilità di salvarli in una posizione alternativa. Il prodotto è molto semplice da utilizzare e l'utente, anche il meno esperto, è guidato passo passo nel recuperare file cancellati.

Recuperare file cancellati con il servizio di recupero dati

Vi sono ottime possibilità di recuperare file cancellati con un software, ma a volte potrebbe non essere possibile o l'esito potrebbe non essere quello sperato. In questi casi, puoi rivolgerti ai servizi professionali di recupero dati di Kroll Ontrack. I tool a disposizione dei tecnici di Kroll Ontrack infatti, a fronte di una elevata complessità d'uso, offrono maggiori possibilità di successo e sono in grado di gestire corruzioni o alterazioni delle strutture dati diversamente non gestibili.

Suggerimenti per recuperare file cancellati

Se vuoi usufruire delle più elevate possibilità di recupero dati dovresti evitare successive ed ulteriori scritture sul drive dal quale intendi recuperare i dati. Il rischio infatti è quello di sovrascrivere proprio i file che vuoi andare a recuperare, rendendone il ripristino impossibile.

Non scaricare e installare Ontrack EasyRecovery sull'hard disk da dove vuoi recuperare i dati. La miglior scelta per recuperare file cancellati è collegare il disco oggetto del recupero come disco secondario (es. in un box esterno USB) e utilizzare Ontrack EasyRecovey da un disco primario.