Go to Top

Recuperare immagini cancellate: 3 consigli utili

Scattate spesso fotografie con smartphone o macchine fotografiche? Quante volte vi sarete posti la domanda di come metterle al sicuro e soprattutto come evitare che vengano cancellate per distrazione. Le immagini che scattate, nelle più diverse occasioni, non sono soltanto la rappresentazione delle vostre emozioni e dei vostri ricordi, ma sono una personale memoria storica perché tengono traccia di eventi della vostra vita e delle conseguenti relazioni sociali e famigliari. Ecco perché la perdita anche di poche immagini, pur tra le centinaia che possedete, può rappresentare una piccola ferita alla vostra memoria digitale.

In questo articolo vogliamo elencarvi alcuni consigli utili per ridurre il rischio di perdere le vostre fotografie ed evitare quindi di dover recuperare le immagini cancellate dal vostro dispositivo, macchina fotografica, pc o memoria flash.

1) Effettuate sempre un back up

Non smetteremo mai di ricordarlo: evitate di rimandare questa operazione. E’ molto importante avere un back up delle vostre fotografie, sia che esse siano state salvate in un cellulare o che siano già state scaricate sul computer, create sempre una copia dei vostri file. Se sfortunatamente doveste perdere la macchina fotografica o il vostro cellulare oppure dovesse capitare un guasto avrete sempre una copia al sicuro. Soprattutto durante i viaggi, se scattate fotografie da cellulare, salvatele direttamente in cloud: in questo modo avrete già una copia dei vostri file.

2) Non dimenticate le fotografie nella scheda della macchina fotografica

Spesso può capitare di fare un viaggio, tornare con molte fotografie e dimenticare/non avere tempo di scaricarle nei giorni successivi sul pc o creare una copia sull’hard disk. Dopo alcuni mesi volete riguardare le vostre immagini direttamente dalla macchina fotografica, ma vi accorgete che le immagini non sono più leggibili. Può capitare infatti che la scheda per problemi elettrici o perchè non è stata conservata con cura possa perdere i file salvati. Appena tornate a casa dopo una vacanza copiate le vostre fotografie sul pc o su un hard disk, non lasciate passare troppo tempo! Inoltre, non fate uno “sposta” delle foto dalla macchina fotografica al PC ma una “copia”, in modo da avere le immagini sul computer e (per sicurezza) una copia ancora presente sulla scheda di memoria. Quando avrete fatto una copia di backup delle immagini sul computer su di un altro hard disk allora potrete cancellare la memory card.

3) Stampate le vostre fotografie

Ebbene sì, sembra un’attività non più usuale o fuori moda, ma è consigliabile stampare le fotografie a cui tenete di più. I file possono corrompersi o andare perduti. Stampate le vostre fotografie e avrete un ricordo su carta che difficilmente dimenticherete e perderete! Inoltre in futuro i formati di file attuali potrebbero non essere più supportati perchè superati da nuovi, una foto stampata vi mette al riparo anche da questa evenienza.

In questo articolo vi abbiamo dato 3 piccoli ma utili suggerimenti per evitare di dover recuperare le immagini cancellate o perse dalla vostra macchina fotografica o dalla memoria flash di altri dispositivi.

Nel caso in cui abbiate difficoltà ad accedere ai vostri file di immagini è meglio smettere di utilizzare il dispositivo e contattare gli esperti Kroll Ontrack. Saremo in grado di fornivi un supporto professionale – servizi oppure software di recupero dati – per le maggiori possibilità di recupero immagini cancellate o perse.

Immagine tratta da www.flickr.com: HTC Desire Eye smartphone, autore Maurizio Pesce, licenza CC BY 2.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *