Go to Top

PC appena acquistato? Ecco come fare corretta manutenzione

PC appena acquistato? Ecco come fare corretta manutenzione

Avete appena acquistato un PC e volete essere sicuri di sottoporlo a una manutenzione corretta, in modo che la sua performance rimanga sempre ai massimi livelli possibili e la sua vita sia più lunga possibile? La nostra pratica guida vi aiuterà a individuare le corrette modalità per farlo.

Cominciamo con lo spiegare cosa si intende per manutenzione del computer: può essere definita come l’insieme delle azioni finalizzate a mantenere il device in ottime condizioni, e include generalmente l’aggiornamento dei programmi presenti, una serie di funzionalità e l’eventuale recupero di file.

La premessa da fare quando si parla di computer nuovi riguarda, paradossalmente, i device vecchi. Dovrete infatti accertarvi prima di tutto di aver eseguito correttamente il backup di tutti i file presenti al loro interno in modo da poterli integrare all’interno del vostro nuovo PC.

Una volta che avrete svolto questo importantissimo compito, dovrete cominciare a mettere in pratica in modo regolare una serie di azioni di manutenzione anche sul device appena acquistato, prestando particolare attenzione all’aspetto della sua sicurezza.

In linea di massima, tutti i nuovi PC dispongono di un programma antivirus preinstallato, come il classico “Defender” presente su sistema operativo Windows. È essenziale che tale programma venga aggiornato con costanza in modo da proteggere il vostro dispositivo da ogni possibile attacco informatico. Quindi, anche se il computer è appena stato disimballato e acceso, provvedete subito all’update dell’antivirus o del sistema di protezione.

Potrete poi passare agli aggiornamenti di sistema, generalmente esposti in modo abbastanza chiaro all’interno delle linee guida del computer: tali update avranno lo scopo di implementare il sistema operativo e di correggere eventuali criticità di funzionamento all’interno dei software installati.

Ricordate sempre che tutti i PC offrono una specifica sezione dedicata agli update, che vi permetterà di verificare in ogni momento se vi siano aggiornamenti disponibili, sia per i programmi che per il sistema.

Un’altra modalità di manutenzione del nuovo computer include l’installazione di un programma di Recovery, essenziale nel caso in cui vi troviate nella situazione di dover recuperare file erroneamente cancellati oppure persi. Se non desiderate installare un programma di questo tipo, vi consigliamo quantomeno di iscrivervi a un servizio di Cloud sul cui spazio potrete depositare i vostri file, in modo che siano sempre e comunque accessibili.

Infine, ricordate sempre che la quantità di programmi installati all’interno di un PC, anche nuovo, dipende moltissimo dalla memoria disponibile: è essenziale non sovraccaricarla per garantire lunga vita al dispositivo! Valutate quindi con attenzione cosa installare, in base a peso, risorse impiegate ed effettiva necessità.

 

Copyright immagine di copertina: https://pixabay.com/it/portatile-notebook-di-lavoro-2324121/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *