Go to Top

Vero o falso: sei un vero esperto di Gestione dei Dati?

Domande Test Gestione dei Dati

Questa settimana vogliamo giocare un po’ e testare la tua conoscenza per vedere se sei un esperto di gestione dei dati.

Le affermazioni che seguono e che riguardano la gestione dei dati potrebbero essere vere oppure essere solo frutto della nostra fantasia. Inserisci le tue risposte nei commenti, oppure annotale dove sei più comodo. Pubblicheremo le risposte corrette a breve, in un successivo post del blog. Buona fortuna!

Ecco le 10 affermazioni del nostro test:

  1. Uno dei principali obiettivi della ISO27018 è quello di proteggere le informazioni personali nello storage in public Cloud al fine, tra l’altro, di migliorare la fiducia degli utenti in questo sistema

  1. Nessuno utilizza più i nastri magnetici per l’archiviazione dei dati. Si tratta di una tecnologia ormai obsoleta e i produttori di tape non hanno apportato nessun cambiamento negli ultimi 5 anni a questa tecnologia.

  1. La formattazione di un volume consente di recuperare i dati da un volume danneggiato.

  1. Lo Storage Software Defined (SDS) consente teoricamente di combinare le componenti software e hardware di diversi produttori per poter funzionare insieme con un netto miglioramento delle prestazioni.

  1. I Solid State Drive (SSD) sono in grado di accedere ai dati più velocemente rispetto ad un tradizionale hard disk (HDD), ma gli HDD hanno la capacità di immagazzinare una maggiore quantità di dati con un costo per GB inferiore.

  1. Il rebuild di due unità nello stesso momento da un RAID 5 guasto permette di recuperare i dati mancanti dalle due unità malfunzionanti.

  1. Un metodo di distruzione dei dati comprovato è un passo importante nella gestione dei dati e garantisce la loro sicurezza al termine del ciclo di vita.

  1. Spostare (ossia copiare e quindi cancellare) tutti i file da un volume prima di effettuare un recupero dati è l’approccio migliore da utilizzare.

  1. I tool nativi di Microsoft® Exchange sono gli strumenti più rapidi per accedere e gestire le email di Outlook.

  1. La virtualizzazione dei server consente al singolo server di eseguire più operazioni rispetto a quelle per cui l’hardware è stato progettato.

 

Ti senti sicuro delle tue risposte? Controlla il tuo punteggio leggendo il prossimo articolo del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *