Go to Top

Data Center Fabric: le aziende hanno bisogno di un’infrastuttura moderna unificata

Data Center Fabric

Oggi vogliamo darvi un’idea di come i data center possono ridurre i costi e fornire un migliore allineamento delle risorse alle esigenze dell’azienda.

La sfida

Le aziende si affidano all’IT per consentire alle proprie strategie di business di crescere e di cambiare. Oggi, esse necessitano di un’infrastruttura informatica più potente, flessibile ed economica rispetto al passato. Le aziende hanno bisogno di sistemi che siano sempre disponibili, forniscano accesso da ogni dove, capaci di dare risposte veloci alle esigenze  di business che sono in rapido mutamento.
Per fare questo i data center hanno bisogno di sfruttare le risorse aziendali già esistenti in maniera più efficiente e di conseguenza diventare più flessibili per poter reagire in maniera più rapida.  Per rispondere a queste sfide le aziende devono costruire un’infrastruttura data center unica, network-based, che combina tra loro i server, gli storage e l’infrastruttura di networking tradizionale al fine di supportare al meglio le applicazioni business.

Data center – la fabbrica del XXI secolo

Il Data Center Fabric è una piattaforma integrata in grado di fornire applicazioni targetizzate, servizi di storage e network esattamente dove e quando richiesti. Il data center factory è il risultato di diverse entità di data center che convergono in un singolo data center unificato. Questo consente alle aziende di integrare e consolidare senza soluzione di continuità tutti gli elementi delle soluzioni fisiche, virtuali o su cloud.

Ciò permette di attrarre i poli opposti –  l’IT e l’azienda – per poter aumentare l’efficienza del sistema e supportare l’agilità dell’organizzazione.

Un data center factory che funziona richiede ovviamente molto più di una semplice combinazione di diverse infrastrutture di database.

Tale struttura dovrebbe servire da unico sistema in grado di fornire le risorse database per ogni applicazione e ogni servizio quando necessario.

I Data Center Fabric dovrebbero avere le seguenti caratteristiche:

Apertura

Un singolo provider difficilmente può fornire un data center completo. L’apertura del sistema è perciò essenziale per assicurare una facile integrazione di soluzioni di terze parti.

Integrazione

I tradizionali silos IT devono essere integrati in un singolo factory per garantire che le componenti di storage e le risorse di rete possano essere facilmente adattate quando si verificano dei cambiamenti all’infrastruttura.

Flessibilità

Le infrastrutture virtualizzate e gli ambienti applicativi che supportano il data center devono essere il meno statici possibile per fornire all’impresa tutta la flessibilità di cui ha bisogno.

Scalabilità

Non è possibile predire con certezza lo sviluppo e la crescita dello storage e le esigenze di networking. I manager IT dovrebbero essere in grado di aumentare i data center factory in tempo reale per garantire di fornire sia ai dipendenti sia  ai clienti la capacità minima necessaria.

Resilienza

L’infrastruttura aziendale di oggi richiede un’accessibilità continua, giorno e notte. I periodi di inattività (downtime) possono avere effetti negativi sull’azienda, provocando la possibile perdita di importanti clienti, mancate opportunità di business, guadagni persi e cattiva reputazione. Il data center factory dovrebbe quindi essere dotato di sufficiente capacità di ripresa per garantire massimi periodi di uptime con minimi periodi di interruzioni delle attività.

Sicurezza

Il data center fornisce una grande varietà di informazioni, applicazioni e servizi inclusi dati corporate confidenziali. La sicurezza e la protezione dei dati dovrebbero quindi essere una priorità nella creazione dell’infrastruttura. Un compromesso potrebbe essere fatale per la sicurezza delle informazioni.

Quali sono i vantaggi?

I data center factory possono offrire diversi vantaggi. Il più evidente è il consolidamento delle risorse come network, workstation, storage e applicazioni. Ma i data center factory possono offrire molto di più.

Migliore utilizzo delle risorse dei datacenter

Il data factory virtualizza le risorse fisiche in pool logici di dati. Invece di far utilizzare ad ogni singola applicazione le proprie risorse IT è possibile utilizzare le risorse del pool logico. Più risorse saranno richieste più ne saranno aggiunte al pool ottimizzando di fatto l’utilizzo dell’IT.

La fusione di silos  IT tradizionali

Le limitazioni dell’attuale architettura IT forza l’IT nei cosiddetti silos. Il data center factory permette a sua volta di fondere tutti i silos in un’unica gestione. Le attività ridondanti vengono eliminate e le operazioni dei data center riorganizzate.

Maggiore produttività IT

I data center factory migliorano l’efficienza e forniscono ambienti che possono essere maggiormente controllati in modo diretto. Questo porta a periodi di inattività minori e ad una minore ricerca di soluzioni ai problemi (troubleshooting).

Risparmio di costi

L’utilizzo ottimale delle risorse si traduce in minor numero di componenti hardware da acquistare e mantenere e di conseguenza in spese inferiori di alimentazione e raffreddamento.

Le aziende possono beneficare in diversi modi:

  • miglior utilizzo delle risorse per ridurre o posticipare le spese;
  • minor consumo di alimentazione elettrica e di raffreddamento per ridurre i costi ed essere conformi alle pratiche “green” dell’azienda;
  • fornitura di dati e risorse in tempo reale che si traduce in flessibilità e allineamento con le esigenze ordinarie e straordinarie dell’azienda.

Conclusione

Il settore IT è in procinto o nel bel mezzo di una fase di sviluppo verso data center unificati completamente virtualizzati. Questo richiede molto di più di un semplice consolidamento del server attraverso le tecnologie di virtualizzazione. Le applicazioni, i server, le infrastrutture di storage e network dovrebbero andare a formare un ambiente agile e flessibile per adattarsi rapidamente ai cambiamenti delle esigenze dell’azienda sia nel breve che nel lungo termine.  La creazione di un data center factory è perciò uno step critico per le aziende per avere successo nel mercato del futuro e per mantenere una posizione competitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *