Home : Recupero Dati : Come funziona il recupero dati : Recupero dati in camera bianca

Recupero dati in camera bianca

Il servizio di recupero dati in camera bianca professionale di Classe 100 (ISO 14644-1 class 5 standard) è il servizio utilizzato più di frequente, ogni anno, dalla maggior parte delle aziende e degli utenti. La presenza internazionale di Kroll Ontrack in 20 Paesi al mondo, gli oltre 50.000 casi gestiti annualmente e più di 25 anni di esperienza nel settore recupero dati sono la migliore garanzia che i tuoi dati si trovano nelle mani più esperte.

Riusciamo a risolvere con esito positivo più del 90% dei casi trattati, questo significa un eccellente risultato di recupero per tutti i nostri clienti.

Richiesta preventivo

In Italia, Kroll Ontrack detiene l'unica camera bianca professionale per il recupero dei dati. Puoi vedere alcune immagini della camera bianca con clic sulle immagini più sotto oppure un video descrittivo utilizzando l'apposito collegamento.

Camera bianca Kroll Ontrack

VIDEO - La camera bianca professionale di Kroll Ontrack

Il processo di recupero dati in camera bianca

Di seguito puoi trovare una descrizione del nostro servizio di recupero dati in camera bianca. Il recupero dati di Kroll Ontrack è suddiviso in 2 fasi, chiamate rispettivamente fase di Prognosi e fase di Recupero dati.

Fase di Prognosi

Questa prima fase che ha inizio dopo la ricezione del supporto dati impegna i nostri tecnici in una serie di analisi e valutazioni sullo stato del dispositivo: è necessario comprendere la natura del problema e in seconda battuta quali azioni intraprendere per poter estrarre i dati dall’hard disk o altro supporto.

L’obbiettivo è intervenire sul sistema di storage per ripristinare temporaneamente il suo funzionamento al fine di comprendere quali file sono recuperabili e con quale stato di integrità.

Si tratta di una fase particolarmente importante e delicata poichè il supporto è già stressato dal guasto o malfunzionamento. La riuscita di questo processo è particolarmente importante perché di frequente si ha solo una possibilità di estrarre i dati da un hard disk o da altro dispositivo di memorizzazione.

Conclusa questa fase, gli ingegneri di recupero dati compilano un elenco dei file che possono essere recuperati con lo stato di integrità di ciascuno di essi. Questo elenco viene inviato al cliente in formato .ODR (visualizzabile con il tool gratuito Ontrack Verifile) perchè possa verificarne il contenuto e decidere di conseguenza se procedere o meno con il recupero dati.

Alcuni servizi non prevedono la fase di prognosi ma l'esecuzione diretta della fase di recupero. In questo caso il costo del servizio viene addebitato al cliente solo se a buon fine, ossia al raggiungimento di una soglia minima dell'80% di file funzionanti.

Fase di Recupero

Conclusa la fase di Prognosi i tecnici e gli ingegneri di Kroll Ontrack, dopo aver ricevuto la tua autorizzazione, iniziano a lavorare alla fase di Recupero dati. Di seguito sono riportati alcuni guasti/problematiche che occorre risolvere per estrarre i dati.

Diagnosi del guasto

Azioni intraprese dai tecnici di Kroll Ontrack
Guasto elettronico
I dispositivi di memorizzazione con un guasto elettronico richiedono precisione e molta esperienza per riuscire a identificare esattamente il problema, eseguire le riparazioni necessarie per il ripristino temporaneo del supporto e estrarre i dati.
Guasto meccanico
I guasti meccanici richiedono delle riparazioni o delle sostituzioni di parti per il loro ripristino; queste riparazioni sono provvisorie ed eseguite esclusivamente al fine di estrarre il maggior quantitativo di dati (il dispositivo non viene riparato per un uso successivo).
Aree illeggibili
Per le aree con dati che non possono essere estratti normalmente occorrono software e strumenti proprietari. Se non è possibile estrarre i dati, l’area sarà irrecuperabile. In molti casi, anche se un’area è illeggibile, sezioni dell’area colpita possono contenere ancora dei dati estraibili.
Corruzione dei dati
La corruzione dei dati avviene generalmente durante il processo di scrittura sul dispositivo. Le soluzioni di recupero e di estrazione dei dati si concentrano sulla ricostruzione delle informazioni corrotte.
Guasto a due hard disk di un sistema RAID
I tecnici di camera bianca si concentrano sul ripristino di almeno uno dei dispositivi di memorizzazione, mentre gli ingegneri del laboratorio sono impegnati nella ricostruzione del layout dati del RAID.
Incendi, inondazioni, altri disastri
Per i danni esterni di questo tipo occorre un’accurata pulizia e la riparazione del dispositivo al fine di renderlo provvisoriamente funzionante in modo da estrarre i dati.
Recupero da memoria flash
I chip di memoria flash vengono rimossi e vi si accede mediante tecnologia proprietaria di Kroll Ontrack; i dati sono ricostruiti e riassemblati attraverso un software per flash memory, esclusivo di Kroll Ontrack.
Recupero di hard disk crittografati
Per gli hard drive crittografati inaccessibili a causa di guasti al dispositivo, occorrono elevate competenze, progressi in Ricerca & Sviluppo, partnership con gli OEM e gli strumenti proprietari di Kroll Ontrack.
Recupero di Solid State Drive (SSD)
Gli ingegneri rimuoveranno, se necessario, i chip di memoria ed estrarranno i dati. I dati vengono ricostruiti e nuovamente riassemblati con software proprietario.
Recupero da tape
Per i danni ai tape occorrono tecniche ingegneristiche di laboratorio. Kroll Ontrack è specializzata nel recupero dati da tape con avanzate tecniche.

 

Una volta risolti questi problemi, i dati vengono estratti dall’hard disk o da altro dispositivo in un formato “grezzo”. A questo punto i dati non sono ancora utilizzabili, è necessario ricostruire la struttura interna di ogni singolo file.

Ricostruzione e riparazione di dati

I dati grezzi devono essere riassemblati in strutture organizzate di file e cartelle affinché sia possibile accedere nuovamente al contenuto originale. Infine, i file vengono verificati attraverso appositi software e copiati su di un supporto di backup. Per recuperare file, Kroll Ontrack ricorre al lavoro dei suoi tecnici e a diverse procedure e applicazioni proprietarie. Se esistono singoli file danneggiati, gli ingegneri di recupero dati di Kroll Ontrack li ripareranno utilizzando set di strumenti differenti.

Nella tabella sono riportate alcune delle soluzioni offerte nei casi più comuni di perdita di dati.

Sfide del recupero

Cosa fa Kroll Ontrack
File dati o messaggi di posta elettronica mancanti
Per il recupero del contenuto delle email occorre una ricerca approfondita nel database di posta elettronica oppure nelle cartelle o nei file sull’hard disk per ritrovare i messaggi.
File di email corrotti
Per la corruzione all’interno dei file di email, occorrono soluzioni professionali per trovare i messaggi originali e quindi estrarli.
Corruzione del database Logical Volume Management (LVM)
Il recupero delle configurazioni LVM include l’accesso a basso livello per trovare tutti gli elementi del volume, ri-assemblarli ed elencare tutti i file recuperabili.
Configurazione RAID corrotta o incompleta o difetti nella ricostruzione del RAID
Per i guasti alle configurazioni delle memorie DAS e RAID occorre una tecnologia avanzata e specializzata di ricostruzione e riassemblaggio dei dati. Kroll Ontrack è in grado di ricostruire con successo i sistemi che presentano dei guasti.
Corruzione nella gestione dei blocchi SAN
Gli ingegneri di Kroll Ontrack ricostruiscono la configurazione LUN originale e le mappe dei blocchi del controller SAN; vengono forniti gli elenchi dei file dei singoli volumi.
Corruzione nella gestione di snapshot SAN o VMware
Si verificano i dati snapshot rispetto al volume o al file del virtual disk e viene controllato il file system per individuare eventuali errori. Per il recupero si fa riferimento allo snapshot maggiormente utilizzabile.
Corruzione del volume datastore virtual host
Recupero dei volumi del server host per le necessità di storage delle macchine virtuali, richiede conoscenze proprietarie e una tecnologia specializzata per il recupero dei dischi virtuali. Kroll Ontrack è stata la prima società a sviluppare e offrire recuperi per ambienti virtualizzati.
Corruzione della mappatura del virtual disk provisioning (thin o thick)
I file dei dischi virtuali sono recuperabili utilizzando una combinazione di tabelle di mappatura del server host virtuale e il file system del disco virtuale.
Corruzione dei dati del file, strutture del file system corrotte, database aziendali corrotti, database di posta elettronica corrotti
Kroll Ontrack riassembla o ripara i dati dei file impiegando tecnologie e software specializzati. Leggere qui per maggiori informazioni sui recuperi di email e database.
File cancellati, file sovrascritti
Per i file danneggiati occorrono le tecnologie software specialistiche e i metodi ingegneristici di Kroll Ontrack al fine di trovare e recuperare i file mancanti o al fine di ricostruire i file danneggiati.
Sovrascrittura del volume logico, riformattazione accidentale del volume, partizione cancellata o volume cancellato
Gli ingegneri Kroll Ontrack utilizzano software e metodi specialistici per individuare il volume originale. Una volta riassemblato, viene compilato un elenco dei file recuperabili.
Dati sovrascritti
I file danneggiati parzialmente possono essere estratti senza i settori dati sovrascritti; il file viene poi riparato in modo da poterlo aprire.

 

Industry Partnerships

 

Richiesta preventivo
Preventivo online
Richiedi un preventivo online

Numero Verde

800 44 00 33

Contatta i nostri esperti

  • Chiamaci gratuitamente
    800 44 00 33

Download Center

Download

Software gratuito
in versione di prova
Scarica ora 

Documentazione in formato PDF Documentazione in
formato PDF
Scarica ora


Partnership

Operatori del settore IT Operatori settore IT:
Partner Kroll Ontrack
Clienti Enterprise Organizzazioni medio-
grandi:
Clienti Enterprise


Potrebbe interessarti:

Recupero dati virtuali
Recupero da RAID
Recupero da SSD
Recupero Hard Disk
Recupero da Cloud
Ontrack EasyRecovery
Recupero da Exchange